mercoledì 15 marzo 2017




Anni fa composi i testi per alcuni brani della liturgia pasquale
in una comunità monastica.
Un verso cantava "tutto diviene Parola".

Se sei capace di spalancare le orecchie
e poi più profondamente il cuore
vedrai che
TUTTO DIVIENE PAROLA.

Canteranno per te
gli uccelli del mattino,
e il vento tra i rami sarà la Voce che riconosci.
Parleranno le storie, gli incontri, gli scontri.

Tutto é una Parola di Dio per te.

Niente è trascurabile.

Ricorda, però, saprai ascoltare solamente
quando avrai appreso
la via del Silenzio.

Buon Giorno 🎯

Nessun commento:

Posta un commento